Health

Alimentazione Chihuahua e cani di piccola taglia

Rate this item
(26 votes)

La Clinica Veterinaria  ADLER   mette a disposizione il suo staff e i suoi collaboratori per rispondere alle Vostre domande: Medici Veterinari, addestratori, comportamentalisti, toelettatori, gestori di pensioni per cani e gatti, operatori cinofili di Rifugi per cani abbandonati, produttori di mangimi, etc saranno lieti di rispondere ai quesiti che perverranno al sito chihuahuafriend.com (il sito è attualmente in costruzione e sarà presto visibile).

Il detto:  “SIAMO QUEL CHE MANGIAMO”  è valido anche per i nostri amici a quattro zampe!

ALIMENTAZIONE per cani di piccola taglia (1,5 – 5,0 Kg)
DIETA  CASALINGA

Il cane è principalmente un CARNIVORO, questa nozione è di fondamentale importanza quando si decide di somministrare un’alimentazione casalinga:
il quantitativo di carne deve essere   di media di  200  grammi ogni 10 Kg di peso corporeo.  :

un cane di 3  Kg DEVE MANGIARE circa
UN CUCCHIAIO DI CARNE OGNI 8  o 12 ORE:  
Nessun lupo bruca nei campi di grano: ciò significa che NON serve dargli PANE, PASTA in quantità eccessiva   essi contengono inoltre il glutine, a cui molti cani sono allergici o intolleranti.!!!  

Alcuni esempi di alimenti consentiti :
Carne equina, ovi-caprina coniglio, bovino, maiale, cervo) (anche con un  po’  di  grasso, cuore, fegato…)  cotta senza sale (  NO POLMONE e NO POLLO)
Oppure: Pesce molto cotto senza sale
Oppure: UN Rosso d’uovo crudo (o Uova intere cotte):...   solo 1 volta a settimana, al posto della carne
Oppure: Formaggi tipo ricotta, non stagionati  caprini, in piccole quantità e se non causano diarrea: un cucchiaio  una o due volte la settimana, al posto della carne
Un  cucchiaio di ricotta o un pezzo di parmigiano:  una volta alla settimana, al posto della carne

A CUI può AGGIUNGERE:
½   CUCCHIAIO di  Riso orzo, polenta, o   Patate molto cotte
Zucchine, finocchi, piselli cotti e carote crude o cotte:
un  CUCCHIAIO: NON I MINESTRONI GiÀ PRONTI, PERCHÈ CONTENGONO LEGUMI, CIPOLLA, AGLIO, CAVOLI, E/O ALTRE VERDURE DANNOSE PER IL CANE, OLTRECHÉ CONSERVANTI O “LAVAGGI”  NON IDONEI
Poca frutta (mele, pere, banane, albicocche, pesche): solo uno spicchio, una volta al dì

Ossa molto grandi crude (ginocchio bovino ecc): PER  ROSICCHIARE

Poiché la digestione si protrae per molte ore è meglio che il nostro amico mangi solo
 2  o 3  pasti al giorno, senza i deleteri “bocconcini” dal nostro tavolo.

Qualora si somministri la Dieta commerciale  
con croccantini o scatolette (più comoda e a volte più indicata per determinate caratteristiche o patologie del Vostro amico a quattro zampe), ricordatevi di scegliere delle marche serie chiedendo consiglio al Vostro Veterinario, che Vi indicherà l’alimento più idoneo a seconda delle caratteristiche fisiche e cliniche del cane :

un cucchiaio E MEZZO DI CROCCANTINI  o due cucchiai di cibo in scatola
ogni 8 ore:   di ottima qualità
per cani di piccola taglia :

bovino o cavallo o pesce o cervo  o ovi-caprino O BUFALO o maiale:

EXCLUSION,  VET LINE,  TRAVERSA,  MONGE, PURINA PROPLAN,  HILL'S,  BAYER  PROGRESS...    

Ricordatevi inoltre che vi sono degli alimenti  assolutamente VIETATI, pericolosi per la salute di cani e gatti:  

Cioccolato, aglio, cipolla: VELENO!
Ricchi condimenti (sale, spezie…)
Ossa lamellari (pollo, coniglio, tacchino…)
Broccoli, verze, cavolfiore, broccoletti, spinaci, legumi
Alcolici
Uova: albume crudo  
Frattaglie
Frutti di mare (cozze, vongole….)
Fritture in generale
Le croste di parmigiano, in quanto ricche di Formaldeide a cui alcuni cani sono molto sensibili.
Patate crude
Pesce poco cotto o crudo


MALATTIE  CAUSATE  O  PEGGIORATE DA  ERRORI  ALIMENTARI,  DALL’OBESITÀ O  DALL'ALLERGIA:

DERMATITE
OTITE
INSUFFICENZA RENALE
CALCOLI VESCICALI E RENALI
COLESTASI, FANGO, CALCOLI BILIARI
CISTITE
DIABETE
STEATOSI EPATICA
ARTROSI
INSUFFICENZA CARDIACA
STITICHEZZA-BLOCCO INTESTINALE
METEORISMO
ALITOSI